primula.auriculaPrimula auricula L.

Primula orecchia d'orso

eri.uniErigeron uniflorus L.

Céspica uniflora

 sil.quadSilene quadridentata (Murray) Pers.

Silene delle fonti

Sin.: Heliosperma quadridentatum Schinz et Thellg.; H.quadrifidum Rchb.; Silene quadrifida Auct. non L.; S. pusilla Auct. non W. et K.; Lychnis quadridentata Murray

 clematis alpinaClematis alpina (L.) Miller

Clematide alpina

 hypericum.maculatum hypericum.maculatum2Hypericum maculatum Crantz

Erba di S.Giovanni delle Alpi

Sin.: H. quadrangulum Auct.

Calice dialisepalo, corolla con tubo lungo 3-6 mm Corolla generalmente 4mera con lobi patenti, sottili G.tenella
Corolla 5(4)mera con lobi eretti, subrotondi G.nana
Calice con elementi saldati almeno in 1/3 inferiore; tubo corollino 10-22 mm Gruppo di G.campestris

 

Chiave per il gruppo di Gentianella campestris

Fiori 4meri. Calice formato da elementi molto ineguali, 2 di essi allargati, fogliacei e avvolgenti gli altri 2 (G.campestris)
Fiori 5meri (raramente singoli fiori 4meri) Denti calicini lisci o appena un po' papillosi sul bordo (lente!) Denti calicini separati da un'insenatura arrotondata Corolla di 10-25 mm; calice diviso su 1/2 o meno della lunghezza (G.lutescens)
Corolla di 24-54 mm;calice diviso su 3/5 (G.austriaca)
Denti calicini separati da un'insenatura acuta,con denti lunghi circa quanto la parte indivisa G.germanica
Denti calicini sul bordo con papille sporgenti (più lunghe che larghe) o vere e proprie ciglia Denti calicini generalmente revoluti sul margine e con nervo centrale glabro, due di essi assai più larghi degli altri Corolla 16-20(22)mm di colore violetto vinoso-torbido; insenature acute, pianta di 3-15 cm (G.engadinensis)
Corolla 20-30 mm azzurro-violetta G.anisodonta
Denti calicini generalmente con margine piano e nervo centrale cigliato, tutti più o meno della stessa larghezza Foglie mediane strettamente lanceolate G.pilosa
Foglie mediane da ovate aovato-lanceolate (G.aspera)

 dianth.sylvDianthus sylvestris subsp. sylvestris Wulfen

Garofano selvatico

Sin.: D. virgineus G. et G.; D. inodorus Kerner

cirsium.vulgareCirsium vulgare (Savi) Ten.

Cardo asinino; Cirsio asinino.

Sin.: Cirsium lanceolatum Scop. non Hill.

 polygala.amarellaPolygala amarella Crantz

Poligala amarognola

Perenne; corolla 10-20 mm generalmente maggiore della foglia ascellante; pascoli alpini e subalpini, suoli ciottolosi calcarei; 1000-2600 m; comune A.alpinus*
Annuale; corolla 7-10 (12) mm; pascoli aridi calcarei delle pendici meridionali delle Alpi; 0-1300 m; raro A.arvensis
Fusto in alto glabro o con sparsi peli appressati; ligule generalmente dentate G.parviflora
Fusto in alto con peli ghiandolari patenti; ligule intere G.ciliata

Queste due specie sono di origine sudamericana; G.parviflora è stata coltivata agli inizi dell'800 negli Orti Botanici di Padova e Firenze e in pochi decenni si è diffusa come dannosa infestante in tutto il territorio italiano. G.ciliata si è diffusa più recentemente; le due specie formano ibridi.

 pinguicula.alpinaPinguicula alpina L.

Erba-unta bianca

 ononis.spinosaOnonis spinosa L. ssp. spinosa

(cfr. gruppo di Ononis spinosa)
Ononide spinosa, Stancabue, Arrestabue

 

 

 

 

 

Coi, 16.07.2007:

ononis.spinosa-coi-16.7.07

 

ononis.spinosa-coi-16.7.07a

 

ononis.spinosa-coi-16.7.07b

cirsium.acauleCirsium acaule (L.) Scop.

Cardo nano

petasites.paradoxusPetasites paradoxus (Retz.) Baumg.

Farfaraccio niveo

Sin.: Petasites niveus [Vill.] Baumg.

Questo sito contiene una raccolta fotografica delle specie che ho identificato in Zoldo Alto a cominciare dal 2001. Le località principali delle mie escursioni hanno come centro la frazione Coi di Zoldo Alto. Il sito è in fase di elaborazione. I prossimi aggiornamenti prevedono una nomenclatura delle specie nel dialetto locale e una ristrutturazione del menù per favorire una ricerca più efficiente. 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
http://nicola.scarpel.net