fiori alla base provvisti di una bratteola lineare lunga circa quanto il tubo calicino, oltre ad una coppia di foglie bratteali per ciascun verticillastro foglie basali persistenti in rosetta, peduncolate, molto maggiori delle cauline che sono più o meno sessili corolla gialla, internamente con un anell di peli; labbro superiore bilobo St.alopecuros*
corolla rosea o purpurea (raramente bianca) senza anello di peli; labbro superiore intero calice 13-15 mm; corolla 18-20 mm St.pradica
calice <5 mm; corolla 10-12 mm St.officinalis*
foglie basali presto scomparse, più o meno simili alle cauline foglie mediane ovali, larghe 5-8 cm; fusto con peli ghiandolari in alto St.alpina*
foglie mediane lanceolate, larghe 1-2 cm; fusto senza peli ghiandolari St.germanica
fiori in verticillastri all'ascella di una coppia di foglie bratteali; bratteole lineari assenti piante perenni corolla rosa, rossa o purpurea foglie superiori con lamina 3-6 volte più lunga che larga St.palustris*
foglie superiori con lamina 1.2-2 volte più lunga che larga St.sylvatica*
corolla gialla con chiazze brune St.recta*
piante annue St.annua

artemisia.verlotorumArtemisia verlotorum Lamotte

Assenzio dei fratelli Verlot

Piante perenni dei ghiaioni alpini; foglie tutte riunite alla base; fiori gialli o bianchi P. rhaeticum (gr. di P.alpinum)
Piante annue non alpine; fusti fogliosi; fiori rossi o bianco-rosei Piante verdi; foglie cauline non amplessicauli; capsula 2.5 cm al massimo Capsula ispida; stami con filamenti dilatati in alto Calice irsuto P.hybridum
Calice scarsamente peloso Capsula ovale P.apulum
Capsula clavato-fusiforme (P.argemone)
Capsula glabra; filamenti non dilatati Capsula lunga 1-1.5 volte il diametro P.rhoeas
Capsula 2-3, volte il diametro P.dubium
Piante glauche con foglie cauline amplessicauli; capsula di 4-8 cm Foglie con lobi ottusi, senza setola P. somniferum

colchicum autumnaleColchicum autumnale L.
Colchico d'autunno, Zafferano falso

 juncus.inflexus juncus.inflexus2Juncus inflexus L.

Giunco tenace

Sin.: J. glaucus Ehrh.

Mycelis.muralis1Mycelis.muralis2Mycelis muralis (L.) Dumort.

Lattuga dei boschi

Sin.: Prenanthes muralis L.; Lactuca muralis Fresen.

 agropyron.repensAgropyron repens (L.) Beauv.

Gramigna comune, Gramaccia, Gramiccia, Dente canino, Caprinella

 

 

 

 

 

 

 

Coi,03.07.2005:

agropyron.repensCoi-3.7.05

Coi, 02.07.2003:

agropyron.repensCoi-2.7.03

 

agropyron.repensCoi-2.7.03b

 

agropyron.repensCoi-2.7.03c

 

agropyron.repensCoi-2.7.03d

 

agropyron.repensCoi-2.7.03e

 

agropyron.repensCoi-2.7.03f

 

agropyron.repensCoi-2.7.03g

centaurea.bracteataCentaurea bracteata Scop.
(gruppo di C.jacea)

Fiordaliso bratteato

hiera.hoppeHieracium hoppeanum Schultes

Sparviere di Hoppe

 sil.rupSilene rupestris L.
Silene rupestre

car.acaCarlina acaulis L.

Carlina bianca, Cardo di S.Pellegrino

 trif.rubTrifolium rubens L.

Trifoglio rosseggiante

 past.sat1Pastinaca sativa L.

Pastinaca comune

Sin.: Pastinaca opaca Bernh.

 

 

 

 

 

Bragarezzaq, 02.08.2006:

past.sat-bragarezza-2.8.06

 

Dont, 11.08.2002:

past.sat-dont-11.8.02a

 

past.sat-dont-11.8.02b

 

Ponte nelle Alpi, 02.08.2006:

past.sat-pnalpi-2.8.06a

 

past.sat-pnalpi-2.8.06b

glechoma hederaceaGlechoma hederacea L.
Ellera terrestre comune

 juncus.articulatus juncus.articulatus2Gruppo di Juncus articulatus L.

Erbario fotografico della flora di Zoldo Alto e dintorni

Questo sito contiene una raccolta fotografica delle specie che ho identificato in Zoldo Alto a cominciare dal 2001. Le località principali delle mie escursioni hanno come centro la frazione Coi di Zoldo Alto. Il sito è in fase di elaborazione. I prossimi aggiornamenti prevedono una nomenclatura delle specie nel dialetto locale e una ristrutturazione del menù per favorire una ricerca più efficiente. 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
http://nicola.scarpel.net

Bibliografia

PIGNATTI S., 2000, Flora d'Italia, Bologna, Edagricole.

PIGNATTI S., PIGNATTI E., 2014, Plant Life of the Dolomites, Vegetation Structure and Ecology, Trento, ed.Museo Scienze Naturali Alto Adige.

CROATTO E., 2004, Vocabolario del Dialetto Ladino-Veneto della Valle di Zoldo (Belluno), Regione del Veneto, Angelo Colla Editore.

DALLA FIOR D., 1974, La Nostra Flora, Guida alla conoscenza della flora della regione Trentino-Alto Adige, terza edizione, Trento, Casa Editrice G.D. Monauni.

REISIGL H., KELLER R., 1998, Guida al Bosco di Montagna, Bologna, ed. Zanichelli.

GELLINI R., GROSSONI P., 1997, Botanica Forestale, vol 1 e 2, Padova, ed. Cedam.

AESCHIMANN D., LAUBER K., MOSER D.M., THEURILLAT J., 2004, Flora Alpina, Bologna, ed.Zanichelli.

ZANGHERI P., 1976, Flora Italica, 2 voll., Padova, Ed. Cedam.

ARGENTI C., LASEN C., 2000, La flora, Studi e ricerche del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, Feltre, Duck Edizioni.